www.tuttosulcane.com - Home Page
Login Area Riservata
 
Password?
Registrati adesso!!
 

Cane che gioca - Ecco perchè il cane che gioca impara ad obbedire


Guardando un cane che gioca a volte si può dubitare che stia veramene giocando. Il dubbio è fondato e nasce dal fatto che il suo modo di giocare può includere mordere, combattere, inseguire, saltare e dimenarsi. E’ utile perciò sapere che il cane possiede un suo rituale che serve proprio a far capire che le sue intenzioni sono pacifiche e che ha solo voglia di divertirsi. Il gioco del cane comincia infatti di solito con un invito al gioco che esprime inchinadosi, o meglio, abbassando la testa fino a terra, stendendo le zampe anteriori in avanti e mantenendo il posteriore alzato con la coda che scodinzola o ancora sdraiandosi sulla schiena e dimenando le zampe all’aria. Questo è il suo modo di dire: “Non ti impressionare se adesso comincio a mordere, ringhiare e mi dimeno, non sono serio, voglio solamente giocare e divertirmi con te, ok?”

Giocare con un cane è un fatto molto naturale per molte persone ma se sei da poco entrato in contatto con il mondo canino e soprattutto se ne sei spaventato, potresti aver bisogno di qualche nozione di base.

Esistono 2 tipi di giochi per cani: i giochi da intrattenimento e quelli interattivi. Nel primo gruppo rientrano quelli che lo impegnano nel masticare, al posto delle vostre scarpe e del vostro mobilio, quelli interattivi sono invece quelli con cui il cane si diverte insieme a voi, palle, animaletti che suonano o oggetti vari per giocare al “tira e molla”.

Se avete iniziato da poco a giocare con il vostro nuovo cane, dovete sapere che se prima il vostro cane non avrà imparato ad obbedire al comando LASCIA, probabilmente non andrete molto lontano. Per insegnarglielo cominciate a dargli il comando LASCIA non appena il cane farà cadere il giocattolo vicino a voi, subito dopo lodatelo e accarezzatelo. Fatelo ripetutamente fino a che il cane non assocerà il gesto di “lasciare la presa” con il comando LASCIA, a quel punto potrete prima dare il comando e poi aspettare che il cane esegua. Usate il suo nome prima di dare il comando così da fargli capire che è un comando rivolto a lui.

Il tipo di gioco che farete con il vostro cane influenzerà direttamente il suo comportamento, un vasto numero di problemi comportamentali riscontrati in cani adulti può essere ricondotto ai giochi, mal giocati da cucciolo. Se il gioco include mordere, inseguire e afferrare oggetti con i denti, dovete essere sicuri, per la vostra sicurezza e per quella dei vostri familiari, che il cane impari allo stesso tempo, i comandi principali di addestramento.

La felice convivenza con un cane è un obiettivo facilmente raggiungibile insegnando al cane l’autocontrollo. Un buon cane e un cane sicuro per la sua famiglia, sta seduto quando vorrebbe saltare, resiste quando vorrebbe afferrare, lascia quando vorrebbe trattenere. Ogni cosa che fai con il tuo cane gli insegna qualcosa, fai perciò attenzione quando giochi con il tuo cucciolo a non assecondare gli atteggiamenti che non vorresti vedere nel tuo cane adulto. I giochi divertenti, per ambedue, sono quelli che pomuovono cooperazione e autocontrollo.

I cuccioli non masticano le tue scarpe nuove perché sono “cattivi”, ma perché quello è il loro modo di sperimentare il mondo, esattamente come fanno i bambini piccoli. Durante il periodo della dentizione, i cuccioli di ogni specie sentono il bisogno di mordicchiare per dare sollievo all’irritazione causata dai nuovi denti che stanno spuntando e l’uomo non fa eccezione.

Insegna al tuo cane che i giocattoli sono concessi solo nei momenti in cui sarà calmo e tranquillo, altrimenti apprenderà a tenere sempre un comportamento super eccitato per ottenerli. La regola generale vuole che quando il cane si agita, comincia a saltellare, e gira per casa alla ricerca di cose da masticare o semplicemente fa confusione è il momento di mandarlo a cuccia a riposare. Quando si sarà calmato scegliete il suo giocattolo preferito e se lo volete proprio fare felice giocate con lui.

Consigli utili

  • Non usate oggetti di casa come scarpe, cinte o giornali per far giocare il vostro cane. Un cane non può capire la differenza tra un paio di scarpe vecchie di 10 anni e l’ultimo acquisto del giorno prima. Inoltre, questo tipo di cose possono essere molto pericolose se ridotte in piccole parti ed ingerite.
  • Limitate il numero dei giochi che date al cane, non ha bisogno di 10 giochi differenti per essere stimolato, 2 sono sufficienti. Avere intorno a sé troppi giochi potrebbe confonderlo su cosa è un giocattolo e cosa non lo è.
  • Non insegnate al vostro cane il gioco “scappa che ti prendo” o altri giochi simili o potreste avere problemi a richiamarlo durante le vostre passeggiate, il cane potrebbe voler continuare a giocare e invitarvi a rincorrerlo senza fine.
  • Non permettete a nessuno, specialmente a bambini, di giocare con il vostro cane se non siete sicuri che abbia imparato a non mordere e a non saltare addosso alle persone.
  • Evitate qualsiasi azione che possa essere presa dal vostro cane come una sfida. Cercate di non stimolarlo troppo, specialmente se è un cucciolo, con giochi come “tira e molla”. Questo tipo di giochi aumentano la dominanza e gli atteggiamenti aggressivi se mal giocati, potrebbero invece essere consigliati con cani molto timidi e remissivi .
  • A volte i giochi migliori sono i contenitori usa e getta usati, come la bottiglia del latte o i contenitori in plastica di cibi pronti.


Condividi questo articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Delicious Condividi su Segnalo Condividi su Splinder Condividi su Technorati Condividi su OkNotizie