www.tuttosulcane.com - Home Page
Login Area Riservata
 
Password?
Registrati adesso!!
 

Cane aggressivo - Come avvicinarsi a qualsiasi cane senza il rischio di essere morsi


La prudenza e la conoscenza di qualche buona regola di approccio con i cani ci può far risparmiare brutte esperienze con cani aggressivi e poco disposti ad accettare la nostra “invasione” del loro spazio e dimostra, inoltre, rispetto verso un animale che reagisce per istinto e mai per cattiveria.

L’aggressività di un cane si può presentare per vari motivi che variano dalla paura alla dimostrazione di dominanza, da una madre che protegge il cucciolo fino alla protezione possessiva del proprio osso.

Approcciare un cane senza controllare la situazione generale in cui ci si trova potrebbe rivelarsi un pessimo errore. Ad esempio non bisognerebbe mai avvicinare un cane che non abbia in qualche modo possibilità di allontanarsi se non gradisce la nostra presenza come un cane legato fuori da un negozio o chiuso in un angolo senza vie di uscita.

Il cane, come l’uomo, si allarma se uno sconosciuto lo avvicina in modo veloce e troppo esuberante o se compie dei movimenti o delle azioni, che gli risultano aggressive o dominanti.

Il cane che viene avvicinato deve avere il tempo di vederci, annusarci e scegliere se dimostrarsi amichevole o meno. Nello stesso tempo per noi c’è il tempo di capire se è il caso di continuare ad avvicinarsi o se, invece, è meglio tenersi a distanza.

Gesti come piegarsi verso il cane, guardarlo fisso negli occhi o dargli delle pacche sulla testa sono percepiti come segnali di dominanza e potrebbero scatenare aggressività in alcuni cani. Urli e gesti ampi possono spaventare il cane e renderlo aggressivo.

Al contrario, parlare lentamente e con un tono basso della voce, accucciarsi tenendo il viso lontano dal muso del cane, accarezzare il cane sotto al collo o sul petto, sono segnali amichevoli che generalmente non comunicano una minaccia per il cane stesso.

E’ molto importante insegnare ai bambini come approcciare un cane che non si conosce. Non bisogna spaventare i bambini, ma è indispensabile che essi sappiano come comportarsi per evitare incidenti.

Un bambino che vive con un cane può istintivamente pensare di poter correre ad abbracciare qualsiasi altro cane così come fa con il suo, ma la gestualità e la rumorosità di un bambino può facilmente infastidire un cane che non è abituato o che non è stato ben socializzato.

Un cane aggressivo può essere molto pericoloso per un uomo adulto, figuriamoci per un bambino!!



Condividi questo articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Delicious Condividi su Segnalo Condividi su Splinder Condividi su Technorati Condividi su OkNotizie